banner
Cerca

Notizie

Pulire il PC: perché serve

Venerdì 21 febbraio 2020

Spesso il nostro reparto assistenza riceve PC Desktop e Notebook completamente invasi dalla polvere: dopo anni di incurie, queste macchine stanno letteralmente soffocando fra batuffoli grigi.

La polvere è una delle principali cause della rumorosità e del surriscaldamento eccessivo all'interno della propria macchina. Questo perché spesso e volentieri dopo tante sessioni di lavoro o gioco, le ventole hanno "aspirato" tutto quello che c'è nelle nostre stanze, buttandolo sui preziosi componenti del PC.

Se non viene pulita, la nostra macchina si può trasformare in un vero incubo: si formano veri e propri grumi di polvere che possono rallentare le ventole, bloccando i dissipatori e via dicendo. Non solo; la polvere può ricoprire la scheda madre con conseguenze ancora peggiori.

Come evitarlo? Innanzitutto conviene agire di prevenzioneacquistare un case con i filtri antipolvere riduce l'accumulo all'interno della macchina. Sarebbe d'uopo inoltre acquistare una bomboletta di aria compressa per pulire l'interno del nostro PC con cautela, spolverare dissipatori e ventole grazie all'alta pressione.

Tenete conto che una macchina in salute va pulita almeno una volta al mese.

Se non sapete come fare, venite in negozio e saremo lieti di organizzare un programma di manuntenzione adatto alla vostra macchina da lavoro o da gioco.

 


Lascia un commento
Filters
Sort
display